Archivi tag: tempo libero

VENDERE COSE – monetizzare vecchi lp 45 e cd su discogs

Vecchi dischi in soffitta o in qualche armadio?
Possiamo liberarcene monetizzando, con pochi clic.

Quando l’analogico sposa il digitale:
Discogs.com è un sito Web (anche in italiano) che può aiutare a vendere vecchi dischi in vinile!
E’ praticamente una enorme “wikipedia” della Musica, un sito nel quale sono disponibili le discografie di qualsiasi artista, con un potente motore di ricerca interno e dati molto dettagliati per tutte le differenti pubblicazioni.

Da molti anni il sito contiene un Marketplace, per la compravendita tra collezionisti ed appassionati, ma aperto comunque a tutti.
Su ogni vendita Discogs trattiene una commissione dell’8%, ed è altamente configurabile per gestire politiche di spedizione praticamente in tutto il mondo.

Un esempio? Ecco il mio Shop di vecchi vinili su Discogs! https://www.discogs.com/it/seller/Luca_Schiavoni/profile?sort=price%2Cdesc&limit=250

L’unione tra l’enorme encliclopedia musicale ed il mercatino si rivela utilissima per scoprire quanto vale un disco, a quanto è stato già venduto e in quanti lo stanno cercando. Nella valutazione bisogna indicare lo stato di conservazione del vinile e della copertina (senza mai dimenticare che i veri collezionisti sono pignoli! e scrupolosi fino alla noia!)

In parole semplici, e velocemente, una mini guida all’uso:

la schermata di inserimento e verifica dei prezzi, e dell’edizione da vendere. Da compilare con molta attenzione ai particolari !

Nel menu Marketplace scegli la voce “metti in vendita”. Grazie al motore di ricerca si trova velocemente l’edizione esatta di cui si dispone: basta selezionare lo stato di conservazione ed il sistema consiglia un prezzo medio. Altri parametri da controllare sono il numero di dischi identici già in vendita (e relativi prezzi) ed il numero di persone in cerca di quel disco, in quell’edizione.

Non è così facile indovinare un giusto prezzo di vendita, che sia allettante. tenendo conto che spedire un pacco ha dei costi anche se la spedizione sarà quasi sempre a carico dell’acquirente.

Seguire questo “mercatino” richiede tempo e pazienza, ma con metodo e costanza non è difficile trasformare quei vecchi dischi in un gruzzoletto utile per altri scopi.

Tieni conto che “i vinili” sono ormai tornati di moda: nuovi giradischi sono stati regalati anche durante le ultime festività natalizie. Secondo gli audiofili “il suono del vinile” è superiore quello digitale, sicuramente superiore alla qualità MP3 !

NB: è possibile accedere al sito con le credenziali Google o Facebook.Va ovviamente compilata la sezione relativa alle vendite, indicando un account Paypal o bancario dove farsi accreditare le somme dovute.

Le cose, va detto, non sono così semplici: bisogna valutare bene le spese di spedizione e il metodo di imballaggio (visto che è materiale fragile). Scegli con attenzione tutte le modalità di spedizione (ci sono oltre 200 paesi nel mondo, ma si può anche vendere solo in Italia o Europa per semplificare!) . Inoltre molti collezionisti sono in cerca di dischi in ottimo stato, sia dentro che fuori. Ci vuole pazienza che viene comunque spesso ben ripagata!

Se invece i dischi li stai cercando, per usare quel giradischi che ancora funziona bene…
https://www.discogs.com/it/seller/Luca_Schiavoni/profile?sort=price%2Cdesc&limit=250

Pillole7 – Organizzarsi e risparmiare tempo con Trello!

Organizza qualsiasi cosa, come vuoi tu. Gratuito, utilissimo, e versatile!

Ok ma cosa è quindi? Un aiuto per organizzare le… cose! Ma cosa? Qualsiasi cosa!

Trello è un programma in italiano, ma anche un servizio web, gratuito e accessibile praticamente da qualsiasi dispositivo visto che si può comodamente gestire e consultare dentro qualsiasi browser.

https://trello.com

Chi preferisce la versione “APP” può anche scaricare la versione desktop (PC e Mac) o l’applicazione mobile (Android, iPhone) che offrono qualche comodità in più, ma l’importante è capire che Trello non ti abbandona, ed è a tua disposizione su qualsiasi device capace di navigare su Internet.

In che modo aiuta ad organizzare le cose ?

Trello consente di creare una bacheca, infinite bacheche (!), composte da liste e “bigliettini” virtuali. Ma lo fa in un modo semplice, e talmente versatile da rendersi utile sia alla lista della spesa, fino all’organizzazione di un viaggio, o alla pianificazione di un lavoro e di un progetto.
Ma anche per tener traccia delle pulizie di Natale, o per conservare citazioni e scritti, immagini, e qualsiasi altra cosa.

Forse è meglio un esempio pratico!
Supponiamo che abbiamo ricevuto regali da… riciclare!
Come tenere in mente ogni possibile riciclo, rigiro, e uso ?

Creando una bacheca “Riciclare regali“.


All’interno della bacheca si possono creare infinite LISTE dove “appendiamo” dei post-it virtuali.
Questi bigliettini si possono trascinare da una lista all’altra, e possono contenere dei testi descrittivi, link, immagini, etichette colorate, e tanto altro ancora! Anche le liste si possono riposizionare, cancellare o archiviare. In punta di mouse, o di dito.

Nel mio esempio ho creato liste come “cose da riciclare” “persone da sentire” “idee riciclo” fino ad “OK FATTO” dove sposteremo i post-it mano a mano che ci sbarazzeremo delle cose. Ed in queste liste possiamo memorizzare idee che ci vengono sull’autobus (“forse quel lampadario/candelabro serve alla mia amica che ha un negozio bizzarro!”) e ricordarci di conservare i cartoni, non si sa mai, per spedizioni e altro (se abbiamo spazio!)

Alla fine la bacheca ci aiuterà a liberarci di tutto, ed è gestibile anche dal computer di casa, o dallo smartphone, automaticamente sincronizzati. Non solo: le bacheche si possono condividere (!) quindi se c’è una moglie o un marito che vuol partecipare, con le sue idee e i suoi contatti, può farlo dal suo Trello.

Un gruppo di amici di calcetto può tenere traccia degli allenamenti e delle strategie o di eventuali spese da affrontare, e idee da condividere. Un gruppo di studio può gestire e suddividere i compiti tra vari soggetti, una famiglia può tener traccia dei lavori da fare in casa, assegnandoli in liste relative ai componenti. Etc etc…

Inutile sottolineare che in campo lavorativo, e per organizzare qualsiasi progetto, Trello è un alleato imperdibile!


Lo usano nelle piccole e grandi aziende (persino in tante divisioni di Google!) e ne esiste una versione PRO che consente molte personalizzazioni in più ed una condivisione e partecipazione alle bacheche più complessa e articolata.

Anche per gli utenti FREE sono comunque a disposizione personalizzazioni delle liste (sfondo, etichette) e si dimostra utilissimo in tantissimi contesti lavorativi, e non.

E non ho parlato delle checklist, delle etichette personalizzabili, degli allegati, e dei gruppi di bacheche e di tantissimo altro anche perché questa non vuol essere una guida a Trello!

Ma solo un invito a provare un modo alternativo, e comodissimo, per tenere in tasca e/o sul computer di casa uno dei più diffusi e pratici sistemi al confine tra “post it” “to-do-list” e Google Keep, in maniera ragionata. Ma secondo regole che dettiamo noi, in piena libertà, e non dentro una griglia di opzioni pre-impostate.

In un anno con Trello ecco come è diventata la mia “bacheca delle bacheche”, ovvero la pagina principale nella quale si possono vedere in un colpo d’occhio tuttte insieme, e scegliere le preferite da tenere più in vista. C’è di tutto: lavori, elenchi di oggetti da vendere, idee per la casa, to do list, progetti in corso, e persino la gestione di questa rubrica ! 🙃

le bacheche di Trello

NB: Trello contiene tante guide per l’utilizzo, e anche su Youtube esistono centinaia di tutorial e guide per ogni livello di utilizzo, anche in italiano, curate dai tantissimi fan di questo “collaboratore personale”
Ma è comunque intuitivo, si impara anche semplicemente usandolo.

Primo passo, il sito di Trello.com! https://trello.com

(link utile per registrarsi anche con l’account Google, Apple o Microsoft in automatico, scaricare le versioni destkop, e mobile, o per usarlo ogni giorno)

Pillole tecnologiche nel tempo di un caffè.
Se ti piacciono.. CONDIVIDI !